Gruppo Biblico

Il Gruppo Biblico

I gruppi biblici della Parrocchia Santi Patroni fondano le radici in un periodo che indubbiamente risale oltre la memoria dei membri dell’attuale gruppo, poiché ci sarà sempre stato un interessamento per la Sacra Scrittura, anche se espresso in forme diverse. Tuttavia, ciò che distingue i tempi recenti è il forte e continuo interesse da parte dei fedeli laici per questa Biblioteca Infinita, un interesse incoraggiato e sapientemente guidato da biblisti, sacerdoti, religiose e collaboratori laici attraverso alcune iniziative molto seguite: per esempio, l’annuale celebrazione della Settimana Biblica, conferenze straordinarie, ritiri nei momenti forti dell’anno liturgico, e naturalmente, incontri settimanali basati su testi scelti secondo la discrezione delle guide. Grazie all’instancabile impegno di tutte queste persone, che hanno generosamente offerto i loro servizi come accompagnatori in questo singolare cammino, parecchi fedeli hanno scoperto non solo l’indiscussa importanza della Bibbia e la sua squisita bellezza, ma soprattutto la necessità di approfondire la propria conoscenza per acquisire una più completa formazione come cristiani.L’ignoranza delle Scritture, infatti, è ignoranza di Cristo (San Girolamo).

Il Gruppo Biblico che si incontra oggi in Parrocchia, ogni due settimane il Giovedì pomeriggio, segue un programma basato sulle esigenze del gruppo, ma con lo sguardo sempre rivolto ai brani letti nelle celebrazioni. Dopo anni dedicati al Nuovo Testamento: alcune lettere di san Paolo e temi come Donne chiamate da Dio, oppure Le origine dell’Eucaristia nel Vangelo secondo Luca, il gruppo ha deciso di ritornare all’Antico Testamento per riscoprire le radici della propria fede: Genesi, Esodo, Deuteronomio, Giosuè, Giudici. Al momento si legge i due Libri di Samuele.

L’approccio adoperato è quello graduale della lectio divina: in un primo momento si legge il testo, fermandosi sulle parti o le parole che maggiormente colpiscono, o che esigono un approfondimento; poi, si passa alla riflessione sui valori perenni del testo; questa fase viene seguita dalla condivisione di quello che il testo dice a ciascuno personalmente; infine, nel silenzio e nel raccoglimento interiore che la Scrittura teneramente impone, ci si saluta fraternamente con la preghiera, e poi si va a casa, ognuno portando nel cuore il messaggio che Dio ci ha comunicato.

In conclusione, un’esperienza nata tanti anni fa per la volontà di alcuni fratelli e sorelle, che ardentemente desideravano che fosse presente questa realtà nella comunità parrocchiale, oggi continua ad esistere, grazie sempre alla nostra volontà e perseverante impegno, ma soprattutto grazie al grande dono che il Padre ci fa della sua Parola.

Padre buono, tu sei fonte della vita: ti ringraziamo per il dono della tua Parola, vero pane per il nostro cammino e vivo nutrimento del nostro impegno. Fa’ che dopo aver ascoltato, siamo capaci di realizzare la tua Parola che abbiamo letto e accolto in noi, perché sappia trasformare la nostra vita e renderci testimoni credibili del tuo amore. Amen.

Per saperne di più mettiti in contatto con:

 Patricia Manson patricia.manson@virgilio.it

Traduttore

Liturgia del Giorno

Dove siamo

Click to open a larger map

Clicca per ingrandire